Settimana Autentica

SE DONI LA VITA, SEI PIENO DI VITA

Camminate nella carità, nel modo in cui anche Cristo ci ha amato e ha dato se stesso per noi (Efesini 5,2)

Al termine di questa Quaresima entriamo nella settimana più importante: la Settimana Autentica, nella quale Gesù si mostra vero uomo, nel senso della pienezza della sua umanità.
Questa pienezza si può manifestare anche in noi a condizione che viviamo lo stesso “se” di Gesù: il più importante! SE DONI, allora la tua vita si riempie di significato e si compie.
Questa Settimana Autentica, sia per tutti noi tempo di contemplazione, silenzio, comunione con il mistero dell’amore di Gesù e quindi di Dio, per noi.

La Settimana Autentica, paradigma di tutte le settimane, rappresenta il tempo del passaggio ad una nuova creazione: la Pasqua che fa nuove tutte le cose! COME VIVERLA?

O voi tutti, che passate per via, fermatevi e guardate se c’è un dolore, più grande del mio dolore“.

Fermarsi è la prima necessità in questa settimana! Dopo aver dedicato tutto il cammino di Quaresima ai “Se” che vengono da Dio, scopriamo nella croce, come luogo della passione e quindi dell’amore di Cristo, il grande e definitivo “sì” di Cristo Gesù.
Scegliamo dunque tra le tante possibilità offerte dalla settimana autentica, quando fermarci, e per cosa, con particolare attenzione alla confessione personale, che prepara il cuore.

Guardare. Davanti allo spettacolo della croce dunque, anche lo sguardo si ferma, cercando di trattenere quel dettaglio, quella parola, quella suggestione, che più di un’altra ci aiuta a sentire l’amore di Cristo per noi: spesso ad esempio ci si dispera di non riuscire a stare attenti a tutta una celebrazione, lamentando le nostre distrazioni, ma la cosa più importante non è evitare le distrazioni, bensì fare tesoro di qualcosa che ha catturato il nostro sguardo e il nostro cuore.

Perseverare. Magari questo fermarsi e guardare non è qualcosa di così immediato: dobbiamo avere la pazienza di continuare a fermarci per guardare. Nella Settimana Autentica dunque dobbiamo cercare di frequentare spesso la Chiesa, anche al di fuori delle celebrazioni: solo così riusciremo ad entrare veramente nella Pasqua di Gesù.

Buona Settimana Autentica!

don Alessandro

La Confessione comunitaria

Venerdì
3 marzo
alle 21.00

Venerdì sera, alle 21.00, sarà possibile partecipare alla celebrazione comune della Penitenza, per cominciare bene la nostra Quaresima.
I confessori saranno già presenti e disponibili al momento iniziale ma il parroco, per chi lo desidera, commenterà un brano della Parola di Dio proponendo un esame di coscienza.
Questa celebrazione mette in risalto la meditazione personale e il silenzio ed è rivolta a chi predilige una confessione breve, per entrare bene in Quaresima.

La Via Crucis

Venerdì
29 marzo
ore 21.00

Deposizione: il coraggio di chi ama

Il venerdì Santo è forse il momento di maggiore intensità nella contemplazione del credente. Lo spettacolo della croce, dalla quale Gesù attira i nostri sguardi, ci porta a meditare sulla nostra reale situazione: dove siamo situati rispetto al giudizio che la croce porta con sè?
Nel quadro della deposizione, si vede chi c’è e chi non c’è. Maria Maddalena, Nicodemo, Giuseppe d’Arimatea, rappresentano i protagonisti di un cammino di amore, nel quale i “se” che Gesù ha
proposto sono divenuti realtà concreta.
Li contempleremo, nella sera di questo venerdì santo.

Preghiera e spiritualità

Ogni giorno, dal Lunedì Santo al Mercoledì Santo:

  • Al mattino, Messa feriale preceduta da lodi delle 8.15 guidate dai laici.
  • Ogni sera, dalle 18.45 alle 19.15: tempo di silenzio in Chiesa con i vesperi presieduti dal parroco

    Dal Giovedì Santo al Sabato Santo:

    • al mattino, alle 7.30, ci saranno le lodi del mattino e un pensiero di riflessione con il parroco (venerdì e sabato in cappellina).

    L'ADORAZIONE durante il Triduo

    Dopo il giovedì Santo sera, la chiesa parrocchiale non custodisce più l’Eucaristia, a motivo del fatto che Gesù viene “consegnato” nelle mani dei suoi uccisori. Dopo la celebrazione della morte del venerdì, la Chiesa sarà addirittura spoglia di ogni ornamento. L’Eucaristia viene conservata nel luogo comunemente chiamato “scurolo” che sarà collocato nella cappellina.

    Dal giovedì Santo sera, fino a prima della Veglia di sabato sera alle 21, oltre alla preghiera in Chiesa, è possibile, negli orari di apertura, recarsi alla cappellina dell’Adorazione che rappresenta l’orto degli ulivi, in cui Gesù ha chiesto ai discepoli che pregassero con lui.

    Come accedere?
    Accedere alla cappellina è semplice: passando dall’esterno, è possibile scendere i gradini dalla sinistra dell’ingresso della Chiesa e seguire il percorso finoall’ingresso.
    Dall’interno (per gli anziani e per chi non potesse scendere a piedi le scale, è possibile servirsi dell’ascensore del salone.

    TURNI DI ADORAZIONE
    Per garantire sempre la presenza di qualcuno a fare adorazione, a partire dalla domenica delle Palme sarà possibile segnare il proprio nome sul cartello posto in fondo alla chiesa.

    ORARI DI APERTURA:
    giovedì (22-23); venerdì (7-23); sabato (7-19).

    La cappellina dell’adorazione è per la preghiera silenziosa.
    Le celebrazioni comuni del Triduo avverranno in Chiesa.

    Il film della settimana

    (da vedere a casa)

    Quando Nelly, di 8 anni, si spinge nel bosco, dopo che la madre le ha parlato di vecchie foto della sua giovinezza, e della casa di legno che aveva costruito, incontra una bambina della sua età che veste abiti simili ai suoi e sta costruendo anch’essa una capanna. 

    Un piccolo film – inusuale anche nella sua breve durata – e una grande lezione su cosa significhi essere bambini ed essere adulti.

    Petite Maman

    Regia: Céline Sciamma

    Produzione: Francia 2021

    Genere: commedia

    Adatto per: adulti; fruibile

    Reperibilità: Prime Video, Google Play, Chili, Rakuten

    Cineforum online: domenica 26 marzo, ore 19.00

    * Il cineforum presuppone che il film sia stato visto precedentemente, in autonomia. 

    Vuoi partecipare al cineforum di domenica 26 marzo, sul film "Ariaferma"? clicca sull'icona

    0:00 / 0:00
    L'ingrediente misterioso

    Oltre al rosario quotidiano delle 8.15, nel mese di maggio vengono proposti 4 appuntamenti serali, alle ore 21, in zone diverse del quartiere, che possono anche diventare momenti di condivisione e amicizia.

    Pre-iscriviti regolarmente alle settimane di Oratorio Estivo in cui vorresti fare l’animatore, seguendo la procedura descritta in questa pagina. Verrai poi contattato per il corso di Formazione Animatori.

    Oratorio Estivo 2024

    I Martedì... fuori!

    Le escursioni sono parte integrante del programma di Oratorio Estivo per le medie: per chi non partecipa non sono previste attività alternative in oratorio. Il costo di ogni escursione e di €15.

    Il programma potrebbe subire variazioni.

    Oratorio Estivo 2023

    I Giovedì special

    Queste attività sono a costo zero.

    • Giovedì 15 giugno

      SI SELFIE CHI PUÒ!

    • Giovedì 22 giugno

      BICICLETTATA

    • Giovedì 29 giugno

      GANlimpiadi

    • Giovedì 6 luglio

      MANGA CLIMBING

    • Giovedì 13 luglio

      CACCIA AL TESORO

    Consiglio Pastorale

    Alessandro Bardelli
    Angela Albini
    Aurora Abbascià
    Carlo Modica
    Emanuela Bonaccorso
    Fabio Perizzolo
    Francesca Fontana
    Franco Cella
    Giuseppe Gallo
    Luisa Elia
    Marco Fiore
    Marino de Stena
    Miriam De Marinis
    Palma Lovino
    Paola Piacenti
    Paolo Savino
    Pier Paolo Citro
    Simonetta Barbieri
    Ugo Cavallaro

    Vita da spiaggia, animazione ed escursioni via mare in una delle incantevoli località nelle vicinanze (Portofino, San Fruttuoso, ….) sono gli ingredienti di questa imperdibile vacanza. Il tutto in un contesto di “amicizia nella fede” che garantisce inclusività e attenzione all’altro.

    La casa per ferie Ferienheim Fölserhof, immersa nel verde e dotata di tutti gli spazi e le attrezzature (inclusa la piscina) adatte a far vivere ai bambini una vacanza divertente e a contatto con la natura. Quest’anno i pullman possono raggiungere l’ingresso della struttura e parcheggiare nelle sue immediate vicinanze.

    Attività Gruppo Certa Età

    Iniziative in calendario fino a Dicembre 2023

    • mercoledì 18 ottobre

      Rosario con merenda

    • domenica 22 ottobre

      Torneo di Burraco

    • mercoledì 25 ottobre

      Pranzo dell'anniversario

    • mercoledì 8 novembre

      Gita culturale in centro

    • mercoledì 15 novembre

      Pranzo d'autunno

    • mercoledì 22 novembre

      Catechesi di Avvento

    • mercoledì 13 dicembre

      Confessioni di Natale

    • mercoledì 20 dicembre

      pranzo di Natale