22 novembre

OGGI GESÙ CI DICE

APPROFONDIMENTO PER I PIÙ GRANDI

Convertitevi! Convertirsi è un’opportunità

di don Alessandro Noseda

La Parola di oggi mette al centro Giovanni il Battista.
E forse nessuno più di lui è icona di Gesù. Lui che si è addirittura immedesimato in una voce, quasi per non offuscare un volto: quello di Cristo.
Giovanni della conversione è la rappresentazione plastica. Per questo accorrono a lui: vogliono vedere se si può: vogliono vedere se è vero.
E Giovanni dice proprio questo: si può. Dio è possibile! Si può perché il Regno è qui, ed è vicino. Con i suoi peli di cammello, il suo miele selvatico e le cavallette che mangia, con la sua parola forte e tagliente, con il suo essere avvezzo a sabbia e polvere di deserto, Giovanni ci parla di Dio come di un’opportunità non più relegata a miraggio o a mera utopia.

“Dio non è l’ultima risorsa quando non ho più risorse, ma viene nel cuore della vita, nella passione d’amore, nella fedeltà al dovere, nella fame di giustizia, nel coraggio si sperare, quando mi impegno a ridurre la distanza tra il sogno grande dei profeti e il poco che abbiamo tra le mani.
La conversione è qualcosa di Cristo in me”.

Ermes Ronchi

Giovanni dice tutto questo: c’è un po’ di Cristo in lui e può essercene un po’ anche in noi: per una volta dunque il bene è possibile. Mi converto perché posso. Provare per credere.