Come siamo andati incontro alla canonizzazione di
Charles de Foucauld

Il 15 maggio 2022 il patrono della nostra parrocchia è stato proclamato santo!

Charles de Foucauld: profeta di una Chiesa differente

Il 15 maggio 2022 Carlo di Foucauld, patrono della nostra parrocchia, è stato proclamato santo.

Il cammino di preparazione della Comunità di Gesù a Nazaret in Milano, alla canonizzazione del suo patrono, si è mossa a partire da un’intuizione: se Charles de Foucauld, nella piccolezza e semplicità della sua testimonianza è oggi indicato come modello a tutti i cristiani, è perché è stato profeta capace di manifestare un volto di Chiesa in grado di abitare il mondo in cui viviamo.

Il desiderio del papa di una Chiesa diversa, in grado di inaugurare nuovi processi dello Spirito, trova in lui la luce di un precursore, che ha anticipato i tempi in cui i cristiani si fanno ascoltatori della Parola di Dio, “Dei Verbum audientes”, capaci di dialogo con i fratelli, portatori di Cristo a tutti gli uomini.

Abbiamo voluto dunque cogliere, nel beato Charles, alcuni aspetti fondamentali che potrebbero costituire oggi il cuore di una spiritualità adatta a camminare nelle strade del mondo:

  • la prima è il forte radicamento di Charles nell’incontro con Gesù, il “modello unico” nel quale trova fondamento la sua spiritualità;
  • la seconda, proprio a partire da questo, è lo spazio che si apre per l’incontro con gli “altri”, intesi nel senso più ampio e inclusivo.

Sulla base di queste riflessioni sono state individuate due “dimensioni” in cui ci siamo mossi per prepararci alla canonizzazione di Charles de Foucauld: quella dell’adorazione e quella dell’incontro.

Il cammino della nostra comunità sulle orme di Charles

ADORARE...

Nella spiritualità del beato Charles de Foucauld l’Adorazione Eucaristica ha avuto un posto fondamentale.

Ma che cos’è l’Adorazione? È la contemplazione orante dell’ostia consacrata. Immaginatevi il deserto, il silenzio, e questa baracca nella quale, su un tavolo che fa da altare, è esposto questo segno, presenza reale di Gesù: Charles de Foucauld vive una grande intimità con il suo Signore!

Non possiamo imparare a viverla anche noi? Come già è tradizione nella nostra comunità abbiamo dato spazio all’Adorazione Eucaristica, cercando di fondere i contenuti spirituali che don Egidio ha da sempre proposto attingendo dalla spiritualità del beato, con la sensibilità che don Simone Borioli ci ha insegnato ad avere nella pratica di questa forma di preghiera.

In particolare abbiamo vissuto tre Adorazioni eucaristiche:

INCONTRARE...

Il luogo affascinante dove si svolge questo cammino è il deserto: segno della disponibilità a esplorare strade nuove, dell’accoglienza dell’ignoto e del diverso (non della paura), e segno di chi è capace di partire nella povertà, senza la certezza dei mezzi e delle risorse.

Tutto questo è ben riassunto nelle parole poetiche di padre Davide Maria Montagna, cui ci affideremo per fare da cornice nel nostro percorso:

Cercatore verace di Dio è solo chi inciampa su una stella, scambia incenso (ed oro con un ridente cuore di bimbo e, tentando strade nuove, si smarrisce nel pulviscolo magico del deserto. (Davide Maria Montagna)

Abbiamo avuto 4 momenti di incontro, come tappe di un cammino di conoscenza di Charles de Foucauld. Ciascun incontro si è svolto con modalità differenti e ha visto la presenza di una “guida” che ci ha aiutato con la sua testimonianza ad affrontare una tappa del cammino.

Data Modalità Titolo Tema Ospite
giovedì 24 febbraio
Vesperi

"inciampa in una stella"

Charles de Foucauld e Gesù
don Adelio Brambilla
giovedì 31 marzo
Preghiera

"scambia incenso"

Charles de Foucauld, profeta di fraternità
fr. Michael Semeraro
martedì 26 aprile
Conferenza

"si smarrisce"

Charles de Foucauld, esploratore di mondi
Bernard Ardura, postulatore della causa
martedì 17 maggio
Santa Messa

"tentando strade nuove"

Charles de Foucauld illumina il nostro essere chiesa
Arcivescovo Mario Delpini

Per i più giovani

I giovanissimi sono stati introdotti alla figura di Charles de Foucauld, attraverso un itinerario di incontri, disseminati nel percorso dell’Oratorio e vissuti durante i periodi di Quaresima e Pasqua.

Gli incontri si sono ispirati ad un libretto della FoM dal titolo “Fratello nell’amore“. Così, infatti, papa Francesco ha indicato Charles de Foucauld al termine della sua lettera apostolica “Fratelli tutti“:

Il suo è stato un cammino di trasformazione, fino a sentirsi fratello di tutti. (Papa Francesco)

Nel mondo di oggi, in cui i ragazzi si chiamano “frate” o “bro” (diminuitivi di “fratello” o di “brother” che ne è la traduzione in inglese), che cosa significa camminare per sentirci davvero fratelli di tutti?

Abbiamo provato a scoprirlo con il nostro Charles! Che dire? “Tanta roba“!

PER APPROFONDIRE...

Consiglio Pastorale

Alessandro Bardelli
Angela Albini
Aurora Abbascià
Carlo Modica
Emanuela Bonaccorso
Fabio Perizzolo
Francesca Fontana
Franco Cella
Giuseppe Gallo
Luisa Elia
Marco Fiore
Marino de Stena
Miriam De Marinis
Palma Lovino
Paola Piacenti
Paolo Savino
Pier Paolo Citro
Simonetta Barbieri
Ugo Cavallaro

Vita da spiaggia, animazione ed escursioni via mare in una delle incantevoli località nelle vicinanze (Portofino, San Fruttuoso, ….) sono gli ingredienti di questa imperdibile vacanza. Il tutto in un contesto di “amicizia nella fede” che garantisce inclusività e attenzione all’altro.

La casa per ferie Ferienheim Fölserhof, immersa nel verde e dotata di tutti gli spazi e le attrezzature (inclusa la piscina) adatte a far vivere ai bambini una vacanza divertente e a contatto con la natura. Quest’anno i pullman possono raggiungere l’ingresso della struttura e parcheggiare nelle sue immediate vicinanze.

Per chi ha perso o vuole rivivere l’incontro di giovedì 24 febbraio, che ha visto la recita dei Vesperi e la riflessione di don Adelio su Charles de Foucauld e la sua relazione con Gesù…

Attività Gruppo Terza Età

Iniziative in calendario fino a Giugno 2022

  • Mercoledì 20 marzo

    Torneo di burraco

  • Mercoledì 23 marzo

    Pellegrinaggio quaresimale

  • Mercoledì 6 aprile

    Confessioni

  • Mercoledì 20 aprile

    Pranzo pasquale

  • Mercoledì 11 maggio

    Grande gita di fine anno

  • Domenica 15 maggio

    Torneo di burraco

  • Mercoledì 25 maggio

    Pranzo di fine anno

  • Domenica 12 giugno

    Torneo di burraco