Criteri di “riapertura” nelle parrocchie e riflessioni pastorali

Si parla ormai incessantemente di colori, opzioni e possibilità di riapertura per quest’estate 2021. Quella a cui stiamo assistendo del resto, è una interminabile corsa ad uscire definitivamente da un tunnel che sembra non regalarci mai la tanto sospirata “luce in fondo”: la vediamo, ma è sempre davanti, quasi come fossimo in quelle gite in cui il rifugio sembra sempre lì a un passo ma non arriva mai!
Anche nelle nostre parrocchie la tensione è la stessa: si cerca il ritorno, la tanto sospirata possibilità di stare insieme, di far festa, di condividere e finalmente gioire, perchè il desiderio c’è ed è forte.
Camminando verso questa estate, tuttavia, penso che la questione della “riapertura” che coinvolge anche noi come parrocchie, meriti di essere considerata con attenzione, e rappresenti ancora una volta quella situazione che può generare un’occasione, oppure, al contrario, la classica occasione mancata!
Mentre infatti dal punto di vista sociale i criteri sono abbastanza chiari e rispondono soprattutto alla questione del lavoro, per le comunità cristiane è doveroso domandarsi, quali siano gli obiettivi e le priorità che ci contraddistinguono.
Aprire male insomma può non fare bene. Quali criteri ci permetteranno dunque di aprire bene?
Provo a mettere giù due veloci idee: prima di tutto la consapevolezza che abbiamo vissuto una specie di apocalisse che ha alzato il velo sull’essenziale, costringendoci ad accettare una discontinuità.
In secondo luogo, che questa discontinuità sebbene infausta, offre ora la possibilità di ripartire da ciò che è irrinunciabile, ridiscutendo il tema di fondo, ovvero “a cosa siamo chiamati come Comunità cristiana sul territorio?”.
Rispondere a questa domanda è l’unico modo per capire come fare bene il bene, rispondendo alla nostra vocazione di Chiesa e di parrocchia.
Il compito del Consiglio pastorale, in questi mesi, è a mio avviso, proprio discutere su questo.
Ci siamo già radunati prima della Pasqua, anticipando alcune riflessioni importanti, ma adesso è tempo di individuare i passi “giusti” per raggiungere un nuovo livello di condivisione, che non obbedisca semplicemente al desiderio di un ritorno nostalgico ad un passato che forse non c’è più, ma un consapevole continuare un cammino, attraverso il quale nel frattempo, siamo già cambiati, forse cresciuti.
Nelle prossime settimane e all’inizio del prossimo anno pastorale, avremo dunque nuovi appelli, nuove chiamate di tutti, perché il modello che ci ispira non è quello di un’istituzione-parrocchia dove ci sono impiegati da una parte e clienti davanti al bancone dall’altra, ma quello di gente che insieme cammina, ancora una volta, verso Gesù.
A presto dunque!
E restiamo sintonizzati con il futuro.

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter

Oratorio Estivo 2022

Calendario gite solo per le medie

  • Martedì 14 giugno

    Giornata all'Idroscalo, presso struttura CUS Milano; esperienza Dragon Boat, con istruttori federali (partenza 10.30, con pranzo al sacco e rientro 17.30)
    COSTO: 10 Euro

  • Venerdì 17 giugno

    Olimpiadi al Parco delle Fate.
    COSTO: 0 Euro

  • Lunedì 20 giugno

    Jungle Rider – Parco avventura. Partenza prevista per le ore 10 in pullman, rientro ore 18.30
    COSTO: 25 Euro

  • Venerdì 24 giugno

    Meeting-challenge presso un oratorio di Lecco.
    COSTO: 15 Euro

  • Martedì 28 giugno

    Manga Climbing, ore 14.30 – 17.30
    COSTO: 10 Euro

  • Venerdì 1 luglio

    Pavia street Game.
    COSTO: 10 Euro

Ciascuna di queste gite ha un costo aggiuntivo specificato nella descrizione.

Oratorio Estivo 2022

Calendario gite per tutti

  • Mercoledì 15 giugno

    ACQUATICA PARK (iscrizione entro il 5 giugno)

  • Mercoledì 22 giugno

    ACQUANEVA Inzago (iscrizione entro il 12 giugno)

  • Mercoledì 29 giugno

    ONDALAND Vicolungo (iscrizione entro il 19 giugno)

  • Mercoledì 6 luglio

    ACQUATICA PARK (iscrizione entro il 26 giugno)

Ciascuna di queste gite ha un costo aggiuntivo di 20 Euro.

Consiglio Pastorale

Alessandro Bardelli
Angela Albini
Aurora Abbascià
Carlo Modica
Emanuela Bonaccorso
Fabio Perizzolo
Francesca Fontana
Franco Cella
Giuseppe Gallo
Luisa Elia
Marco Fiore
Marino de Stena
Miriam De Marinis
Palma Lovino
Paola Piacenti
Paolo Savino
Pier Paolo Citro
Simonetta Barbieri
Ugo Cavallaro

Vita da spiaggia, animazione ed escursioni via mare in una delle incantevoli località nelle vicinanze (Portofino, San Fruttuoso, ….) sono gli ingredienti di questa imperdibile vacanza. Il tutto in un contesto di “amicizia nella fede” che garantisce inclusività e attenzione all’altro.

La casa per ferie Ferienheim Fölserhof, immersa nel verde e dotata di tutti gli spazi e le attrezzature (inclusa la piscina) adatte a far vivere ai bambini una vacanza divertente e a contatto con la natura. Quest’anno i pullman possono raggiungere l’ingresso della struttura e parcheggiare nelle sue immediate vicinanze.

Per chi ha perso o vuole rivivere l’incontro di giovedì 24 febbraio, che ha visto la recita dei Vesperi e la riflessione di don Adelio su Charles de Foucauld e la sua relazione con Gesù…

Attività Gruppo Terza Età

Iniziative in calendario fino a Giugno 2022

  • Mercoledì 20 marzo

    Torneo di burraco

  • Mercoledì 23 marzo

    Pellegrinaggio quaresimale

  • Mercoledì 6 aprile

    Confessioni

  • Mercoledì 20 aprile

    Pranzo pasquale

  • Mercoledì 11 maggio

    Grande gita di fine anno

  • Domenica 15 maggio

    Torneo di burraco

  • Mercoledì 25 maggio

    Pranzo di fine anno

  • Domenica 12 giugno

    Torneo di burraco